Blog

Nuova pista Bridgestone a Roma per le prove sul bagnato

  • February 14, 2022
  • mspaggiari
Pista Bridgeston Roma

Arriva dalla giapponese Bridgestone, leader nelle soluzioni avanzate e nella mobilità sostenibile, la nuova pista di Wet Handling presso il suo European Proving Ground (EUPG) con sede vicino a Roma, dove sarà possibile testare gli pneumatici premium in diverse condizioni atmosferiche per garantire prestazioni ottimali sul bagnato. Per perfezionare ulteriormente i requisiti e i risultati dei test di Wet Handling, Bridgestone ha collaborato con i propri partner, tra cui i nuovi produttori di veicoli EV, ma anche quelli di veicoli tradizionali. L’analisi dei feedback e dei dati raccolti dai costruttori di veicoli e dai piloti dell’EUPG, le simulazioni virtuali e l’adozione di un approccio modulare con aree distinte di progettazione e sviluppo – come la nuova superficie, il layout migliorato e la gestione più efficiente dell’acqua – hanno aiutato Bridgestone a creare una struttura all’avanguardia.

La creazione della pista Bridgeston di Roma è stata l’occasione per accelerare l’introduzione di tecnologie finalizzate alla sicurezza stradale

Attraverso lo sviluppo virtuale, che utilizza simulazioni su pista per testare e mettere a punto il progetto prima della costruzione, si sono raggiunti vantaggi significativi fornendo la possibilità di valutare in anticipo diversi scenari, e quindi selezionare la migliore configurazione possibile. Lo sviluppo virtuale permette anche di agire sulla sostenibilità con un uso più efficiente delle risorse. Inoltre, un nuovo sistema idrico che utilizza 6 km di tubazioni può riportare l’acqua a un serbatoio di 4 milioni di litri, aiutando a riciclare fino al 90% dell’acqua e riducendo ulteriormente l’impatto ambientale della nuova struttura.

La realizzazione della nuova pista Bridgeston di Roma ha dato anche l’opportunità di migliorare l’intera gestione della sicurezza dell’EUPG, con l’introduzione di un nuovo Safety Management System. Il nuovo sistema permette un controllo completamente digitale e automatizzato delle piste dell’impianto: i collaudatori vengono informati in tempo reale con avvisi mostrati su schermo attraverso cruscotti visivi e letti con messaggi vocali automatici che garantiscono concentrazione completa sulla guida. Tra le novità, anche l’introduzione dell’accesso digitale a tutte le piste dell’impianto attraverso autorizzazioni registrate, insieme a cancelli virtuali per agevolare la gestione di ogni area.

Prossimo articolo >

Torna alle news >

Share