Blog

Il progetto fotografico “L’Italia della 1000 Miglia” valorizza il nostro territorio

  • December 06, 2021
  • mspaggiari
"L'italia della 1000 miglia"

Una nuova piattaforma online è stata creata per gli scatti partecipanti al progetto “L’Italia della 1000 Miglia”, che punta a creare un racconto fotografico in grado di rilanciare il territorio italiano attraverso gli occhi di chi ha vissuto la storica corsa automobilistica. Questa competizione non è mai stata solo un’occasione di confronto fra piloti, ma anche un momento per apprezzare e condividere il piacere del viaggio in auto e le bellezze del nostro Paese sotto un punto di vista diverso da quello dei classici itinerari turistici.

Sono numerose le tappe de “L’Italia della 1000 Miglia”

Dopo le sei tappe di Brescia, Macerata, Cervia, Gaiole in Chianti, Parma e Carrara, adesso lo sguardo della 1000 Miglia si è rivolto verso altrettante destinazioni. Così, tramite le auto della Freccia Rossa, è stato possibile fermarsi a Verona dove l’Arena rappresenta il motore culturale ed economico della città. Ma anche a Bologna, cuore della Motor Valley dove in un fazzoletto di territorio convivono sei brand internazional, e Franciacorta, terra nella quale scorre il vino che viene prodotto in questa zona. Il viaggio alla Tuscia, un luogo quasi incontaminato in cui le lancette del tempo sembrano essersi fermate.

Infine il progetto della 1000 Miglia ha voluto rendere omaggio a due personalità come Giuseppe Verdi e Gabriele D’Annunzio nell’anno di due importanti ricorrenze. Così, a 120 anni di distanza dalla morte del Maestro, ha visitato Villa Verdi: la dimora scelta dal Maestro in cui sono racchiuse l’amore per la musica, i suoi affetti e passioni. E successivamente il Vittoriale degli Italiani, gioiello che si affaccia sul Lago di Garda e monumento che nel 2021 ha compiuto 100 anni dalla sua costruzione. Il complesso museale che racconta la vita di Gabriele D’Annunzio e le sue imprese militari. Tutto questo verrà condiviso sul nuovo sito www.1000miglia.it, e sui profili social della Corsa, ovvero Instagram e Facebook, con la pubblicazione di video e fotografie che sono riuscite a sintetizzare la bellezza dei luoghi.

Torna alle news >

Share