Blog

1000 Miglia, una corsa automobilistica per scoprire l’Italia

  • December 16, 2021
  • mspaggiari
1000 miglia

La 1000 Miglia, si sa, è fortemente legata al territorio italiano. Si tratta di un binomio che nel corso degli anni ha permesso a questa corsa iconica di diventare un appuntamento unico e irripetibile. La bellezza delle città, gli scorci inimitabili dei borghi, i paesaggi naturali e la passione delle persone che attendono il passaggio della carovana ai bordi delle strade, sono la miglior narrazione per la Corsa.

Un viaggio virtuale per raccontare lo Stivale con gli occhi della 1000 Miglia

Per questo motivo la 1000 Miglia, con desiderio di promuovere le eccellenze italiane, ha deciso di raccontare il territorio tramite il progetto ‘L’Italia della 1000 Miglia”, un viaggio virtuale che, attraverso la narrazione di personalità che vivono e lavorano in questi luoghi, ha permesso alla corsa di toccare luoghi storici e bellezze naturali sotto un punto di vista diverso da quello dei classici tour turistici.

Dopo le sei tappe di Brescia, Macerata, Cervia, Gaiole in Chianti, Parma e Carrara, adesso lo sguardo della 1000 Miglia si è rivolto verso altrettante destinazioni. Così, tramite le auto della Freccia Rossa, è possibile visitare Verona, dove l’Arena rappresenta il motore culturale ed economico della città, e Bologna, cuore della Motor Valley dove in un fazzoletto di territorio convivono sei brand internazionali. Non solo, la 1000 Miglia ha visitato la Franciacorta, terra nella quale scorre il vino che viene prodotto in questa zona, per arrivare fino alla Tuscia, un luogo quasi incontaminato in cui le lancette del tempo sembrano essersi fermate. Infine, il progetto ha reso omaggio a Verdi e D’Annunzio, visitando Villa Verdi, dimora del compositore, e successivamente il Vittoriale degli Italiani sul Lago di Garda, che ospita il museo sulla vita dello scrittore, sulle sue opere e sulle sue imprese.

Scopri di più su “L’Italia delle 1000 Miglia” >

Torna alle news >

Share