Blog

Furti d’auto e riflessi sull’Rc Auto: ecco la strategia LoJack

  • April 27, 2021
  • admin
rc auto

Nel settore auto, le organizzazione criminali si possono contrastare con dispositivi all’avanguardia ed è proprio questa la strategia di LoJack, che garantisce affidabilità dei dati grazie a un ecosistema IoT unificato che combina applicazioni software, una piattaforma cloud scalabile, servizi telematici e prodotti di edge computing intelligente. Non semplici black box, quindi, ma un ecosistema al servizio dei clienti e della catena del valore del settore assicurativo.

In uno scenario in cui il mercato assicurativo ha come comune denominatore il riequilibrio del mix di portafoglio e lo sviluppo dell’offerta non auto, l’Rc auto sembra alla ricerca di un nuovo perimetro in cui poter generare valore, nonostante le problematiche di sempre: il confronto con gli andamenti ciclici di questo mercato e la contrazione del premio medio, il rispetto del concetto di mutualità, il contrasto alle frodi e le questioni legislative complesse, tra cui il nodo del danno alla persona.

LoJack, attraverso la tecnologia, si impegna ad affiancare il settore assicurativo nella sfida più difficile: tornare a crescere con l’Rc auto, costruendo insieme alle compagnie un ecosistema intorno all’assicurato. Ovvero servizi efficienti ad alto valore aggiunto che, nel campo dei sinistri, rendano molto più fluidi i processi, potendo contare su insight rilevanti sia nella gestione in tempo reale di una situazione di emergenza, sia in termini reportistici.

Torna alle news >

Condividi su LinkedIn >

Share