Blog

LoJack, uno scudo per l’emergenza coronavirus

  • December 04, 2020
  • admin

Il supporto della tecnologia e delle soluzioni telematiche LoJack® Connect contribuiscono allo sviluppo di una mobilità sempre più sicura. Durante i periodi difficili, la tranquillità è un bene inestimabile e un’app per auto connesse può fornire informazioni in tempo reale in grado di alleviare le preoccupazioni. Da LoJack arrivano tutta una serie di servizi che si possono rivelare molto utili in questo momento di emergenza nazionale. La necessità di stabilire un distanziamento sociale infatti porta alla necessità di conoscere dove si trovano i membri della propria famiglia in qualsiasi momento: è questa una delle funzioni più importanti per gli utenti dell’app LoJack Connect che consente agli automobilisti di impostare dei confini virtuali che inviano notifiche quando i propri cari arrivano a destinazione, oppure quando escono da uno dei luoghi di interesse che sono stati impostati.
Non solo: dover gestire una situazione imprevista e far fronte a misure di controllo straordinarie può causare una sentimento di disorientamento. “Riteniamo – spiegano alla LoJack- che in questi momenti sia essenziale poter individuare dei punti stabili della nostra vita e della nostra routine quotidiana, nei quali rientrano certamente la proprietà dei nostri beni che dobbiamo proteggere”. Tra i diversi metodi di protezione possiamo annoverare ‘Proteggi auto’ fornito attraverso l’App LoJack Connect che permette all’automobilista di attivare intorno alla vettura uno scudo protettivo virtuale nell’area intorno ad essa. Da quel momento tutti i movimenti in uscita dall’area di protezione saranno notificati tempestivamente sull’App LoJack Connect, dalla quale sarà così possibile controllare l’effettiva posizione del veicolo e notificare un eventuale evento di furto alla Centrale Operativa LoJack 24/7, il tutto a distanza, anche quando non verifichi lo stato della vettura da giorni.

Share