Blog

Se la casa automobilistica ti rimborsa l’elettricità consumata dall’auto

  • June 09, 2020
  • admin

Viaggiare gratis: con l’elettricità consumata che viene rimborsata dalla casa automobilistica. Questa l’idea della Volvo che per le sue plug-in hybrid prevede il rimborso del costo dell’energia elettrica ricaricata per un anno e vale per le vetture plug-in hybrid ordinate dal 16 ottobre 2019 al 30 settembre 2020. L’iniziativa mira a premiare e quindi incentivare l’utilizzo in elettrico della vettura, quindi una guida il più possibile pulita con emissioni ridotte, sottolineando al contempo l’importanza di un uso efficiente dell’energia.

In sintesi, più si guida in modalità Pure, senza emissioni dagli scarichi, più si risparmia. Il rimborso viene calcolato sulla base del costo medio dell’energia elettrica (fonte Eurostat – Prezzi dell’elettricità per i consumatori domestici) utilizzata nel corso dei dodici mesi presi in considerazione; i consumi e il relativo rimborso potranno essere visualizzati all’interno dell’app Volvo On Call, che è requisito necessario per poter accedere all’offerta.

 Interessante infine l’aspetto legato ai clienti Flotte. In questo caso il rimborso dei consumi va infatti al conducente utilizzatore principale del veicolo (sempre se in possesso di app Volvo On Call associata al veicolo) e non all’Azienda alla quale è intestata l’auto. Questo perché, come detto, l’iniziativa intende promuovere il comportamento virtuoso di chi guida in termini di consumi e quindi emissioni. Il vantaggio per l’Azienda è, di riflesso, la riduzione dei costi legati al consumo di carburante, generalmente una delle voci più onerose nella gestione di una flotta aziendale.

Share