Blog

LoJack, la telematica dalla parte giusta

  • April 23, 2020
  • admin

I clienti LoJack hanno a disposizione una memoria “storica” dei percorsi e questo può aiutarli a dimostrare alle Forze dell’Ordine l’esigenza dei propri spostamenti: poter mostrare la posizione della propria vettura in un dato giorno oppure ricostruire un percorso potrebbe essere molto utile in caso sia necessario dover dimostrare la veridicità di quanto indicato nell’autocertificazione necessaria oggi per poter circolare. Grazie alla funzione Tragitti e Percorsi dell’app LoJack Connect questo è possibile. Fondamentali sono inoltre i servizi di assistenza alla persona 24/7: in caso di necessità, a seguito di un incidente, il sistema telematico installato a bordo della vettura invierà una notifica in tempo reale alla Centrale Operativa 24/7 indicando un livello di gravità del crash in base al quale provvederà prontamente ad inviare i soccorsi necessari grazie all’S.O.S LoJack Assist per chiedere l’invio di un carro attrezzi oppure un supporto sanitario, grazie all’immediato contatto diretto degli operatori LoJack con i soccorsi del servizio di emergenza 112 tramite eCall privato. Questo consente agli operatori della Centrale Operativa di identificare i crash che necessitano di un soccorso di emergenza evitando di occupare le linee telefoniche di emergenza-urgenza impegnate a dare il massimo supporto all’emergenza sanitaria.

Share