Blog

Cosa comprano gli automobilisti italiani? Ecco la ricerca

  • March 11, 2020
  • admin

Se il 2019, per il comparto auto, è stato un anno caratterizzato da migliori performance dei costruttori premium rispetto a quelli generalisti, la domanda di veicoli di fascia alta ha visto gli italiani confermare la loro passione per i SUV senza rinunciare all’alimentazione diesel, anche se per la prima volta le richieste di auto “green” hanno raggiunto una percentuale significativa.  Questi i principali dati emersi nell’Osservatorio sulla ricerca dell’auto online di DriveK, portale leader in Europa per la scelta e la configurazione di veicoli nuovi.
L’analisi, condotta sui preventivi con budget superiore a €50.000 in tutto il 2019, ha rivelato come i SUV rappresentino addirittura il 75,7% delle auto premium più ricercate. Una percentuale doppia, questa, rispetto alla percentuale di SUV sul totale delle immatricolazioni in Italia (38%). Seguono, a lunghissima distanza, le coupé (9,4%), le berline tre volumi (4,6%) e le station wagon (3,8%).

La predilezione per i SUV giustifica l’immutato interesse per il diesel che, sebbene in calo, è comunque richiesto dal 59,8% del totale (la percentuale era pari al 67,3% nella rilevazione del 2018). Parallelamente, tra coloro che non hanno grossi problemi di budget è in ascesa il trend della mobilità sostenibile e, sommando le richieste di ibrido ed elettrico, si arriva al 16,3% del totale.

Ma quali sono le auto più cercate in questo segmento? Se globalmente sono Mercedes-Benz e BMW i marchi più cercati, guardando ai singoli modelli la sfida del 2019 è vinta dalla BMW X5, che batte la Mercedes-Benz GLE (seconda) e l’italiana Alfa Romeo Stelvio (al terzo posto, che nella rilevazione del 2018 era prima in classifica). Quarta e quinta posizione per Mercedes-Benz GLC e BMW Serie 5, sesta e settima rispettivamente per Audi A6 e Range Rover Sport; all’ottavo posto la Mercedes-Benz Classe E. Si inserisce in nona posizione la Jeep Wrangler, mentre chiude la top 10 la Volkswagen Touareg.

Share