Blog

Batterie per auto elettriche, la Ue dà il via libera al maxi finanziamento

  • December 20, 2019
  • admin
Electric vehicle changing on street parking with graphical user interface, Future EV car concept

Arriva da Bruxelles una svolta per la diffusione delle auto elettriche perché la Commissione europea ha autorizzato sette Stati membri, tra cui l’Italia, a erogare 3,2 miliardi di euro per sviluppare il settore delle batterie elettriche attraverso un consorzio di 17 società. Gli investimenti, che riguardano Germania, Francia, Italia, Polonia, Belgio, Svezia e Finlandia, “dovrebbero consentire di mobilitare ulteriori 5 miliardi di euro di investimenti privati”, afferma Bruxelles, che considera questi sussidi compatibili con le normative sugli aiuti di Stato.

La Germania potrà investire fino a 1,25 miliardi di euro, la Francia 960 milioni, l’Italia 570 milioni, la Polonia 240 milioni, il Belgio 80 milioni, la Svezia 50 milioni e la Finlandia 30 milioni. I sussidi si inseriscono in un “importante progetto di comune interesse europeo” (Piiec), che coinvolge 17 società del settore, tra cui la casa automobilistica Bmw, Basf, ma anche la belga Solvay, oltre a una serie di Pmi. Queste società lavoreranno “a stretto contatto tra di loro e con oltre 70 partner esterni”, come Pmi e società di ricerca europee.

Share