Blog

Il grande ritorno dell’autobus

  • September 02, 2019
  • admin

Sorpresa, si rivede l’autobus per il turismo a lungo raggio. Secondo un’analisi di Flixbus – azienda leader del trasporto extraurbano – quest’estate sono raddoppiate le prenotazioni, con una crescita soprattutto sulle linee domestiche, con le rotte verso sud in testa. A giugno, luglio e agosto, Flixbus ha infatti registrato sul territorio italiano un incremento del 50% delle prenotazioni rispetto allo stesso periodo l’anno scorso. Sempre sulle rotte nazionali, rispetto al 2018, c’è stato un incremento nelle prenotazioni del 72%. Un risultato legato al potenziamento della rete della società, che attualmente collega oltre 450 città.

Con l’arrivo in Calabria e in Sicilia, Flixbus ha completato l’espansione in Italia continentale e oggi i collegamenti includono parzialmente anche le isole. Ma anche le città già connesse hanno registrato un incremento significativo: Napoli ha assistito a un aumento degli arrivi pari al 60%, bari del 69%, mentre il traffico passeggeri in arrivo a Matera, attirati dalla “capitale della cultura”, è addirittura triplicato, con un afflusso in crescita dal centro-nord. Nel quadro di una mobilità integrata sempre più richiesta per ragioni ambientali e di efficienza, Flixbus registra anche un afflusso crescente di passeggeri sulle rotte per i principali aeroporti italiani.

Share