Blog

Idee LoJack Connect per una mobilità più sicura

  • September 02, 2019
  • mcapelli

Arrivano da LoJack Connect nuove idee per aprire straordinarie prospettive sul fronte della sicurezza, mettendo di fatto la telematica stessa al servizio delle necessità dei driver attraverso una gamma di servizi a valore aggiunto.

Un esempio classico è il “Driving Behavour”, il sistema unico che analizza gli stili di guida dei singoli driver sulla base di alcuni parametri (velocità, partenze e frenate brusche, ad esempio), assegnando loro un punteggio che, in base al grado di correttezza di guida, li qualifica in una scala di cinque categorie da driver tranquillo ad aggressivo. “Questo monitoraggio – spiega Massimo Braga, Vice Direttore Generale di LoJack Italia – consente ad esempio al fleet manager di intervenire in modo proattivo per aumentare il livello di sicurezza della propria flotta con iniziative mirate, ad esempio attraverso corsi di guida sicura per i driver meno virtuosi e con premi per i più attenti, ma anche di ottimizzare i costi assicurativi potendo verificare concretamente il livello di guida del proprio parco”.

Share