Blog

Svolta per la fabbrica di Pomigliano: arrivano Alfa Romeo Tonale e Panda ibrida

  • September 12, 2019
  • admin

Con un investimento di un miliardo di euro Fca rilancia lo stabilimento di Pomigliano D’Arco: qui nasceranno il nuovo suv compatto dell’Alfa Romeo, la Tonale, e la versione ibrida della Panda. Fca prevede di iniziare la produzione della nuova versione della Panda già nel 2020, mentre nella prima metà del 2021 è atteso l’avvio delle linee di montaggio della Tonale.
Il Biscione fa ritorno quindi a Pomigliano dopo 10 anni e il proseguo della produzione della Panda, anche in versione mild-hybrid, getta tutti i presupposti per il rilancio definitivo dello stabilimento, che oggi impiega circa 4.500 addetti.
L’investimento è già partito con l’installazione di robot di nuova generazione per la verniciatura e nel corso dei prossimi mesi interesserà tutte le aree e i reparti dello stabilimento. Nel frattempo la cassa integrazione straordinaria per ristrutturazione a Pomigliano è stata riattivata per ulteriori 12 mesi.
In Italia il fatturato del settore automotive nel 2018 è valso 93 miliardi di euro, il 5,6% del Pil, con 5.700 imprese e 250 mila occupati, il 7% dell’intera forza lavoro dell’industria manifatturiera italiana. Ultimamente però i dati lo vedono in difficoltà nel contesto di debolezza del mercato auto, non solo europeo.

Share