Blog

Mercato auto: la domanda vola grazie ai nuovi Paesi membri Ue

  • December 20, 2018
  • mcapelli

A novembre -25% diesel, in crescita elettriche e ibride: questa l’analisi dell’Anfia per il mercato dell’auto. Nonostante la flessione degli ultimi tre mesi, infatti, nel progressivo 2018 le immatricolazioni di nuove autovetture registrano un lieve aumento (+0,6%) rispetto al progressivo 2017. La domanda continua a essere alimentata dall’area dei nuovi Paesi membri (EU12), dove le immatricolazioni sono cresciute del 9,6% nel cumulato da inizio anno. Paolo Scudieri, presidente dell’Anfia, commenta così i Acea sulle vendite di auto in Europa.
A novembre sono in calo le vendite di auto diesel, -25% e 44,9% di quota, (11 punti in meno rispetto a novembre 2017); nel cumulato si registra una flessione del 12%, con il 52% di quota.

A novembre, le auto ad alimentazione alternativa rappresentano il 14,2% del mercato, in diminuzione del 2,3%. Diminuiscono anche le immatricolazioni di auto a gas: Gpl -6,5% e metano -41%. La quota di mercato delle autovetture a metano è appena dell’1,3%. Le vendite di auto elettriche, seppure con una quota di mercato di appena lo 0,3%, crescono del 195% nel mese di novembre e le ibride crescono del 19%. L’ottima performance delle nuove registrazioni di auto ibride ed elettriche vale il 5,7% del mercato.

Share