Blog

Fca apre una nuova fabbrica a Detroit

  • December 12, 2018
  • admin

Dopo 27 anni apre una nuova fabbrica di auto a Detroit. Il primato arriva da Fca che intende convertire una vecchia fabbrica di motori inattiva dal 2012 in un impianto di assemblaggio per la nuova Jeep Grand Cherokee che arriverà nel 2021.
Sono attesi circa 400 nuovi posti di lavoro e la notizia arriva poco dopo che il gigante americano General Motors ha annunciato un’ampia ristrutturazione che prevede la soppressione del 15% dei dipendenti (sino a 14 mila persone) del gruppo nel 2019, con la chiusura di sette impianti, di cui quattro in Usa. Uno degli impianti di assemblaggio si trova a Detroit. La mossa di Fca potrebbe in parte attutire il colpo nella città, facendo contento il presidente, che aveva attaccato duramente Gm per le sue decisioni in contrasto con il suo mantra dell’America First e con le sue promesse elettorali di riportare lavoro in un settore in crisi. Secondo il Detroit News, una volta riconvertito l’impianto di Mack Avenue, Fca comincerà a rinnovare quello vicino di Jefferson North per prepararlo alla prossima generazione di Grand Cherokee.
Fiat Chrysler ha registrato forti vendite di camion leggeri e suv, compresi i suoi modelli Jeep e Dodge Ram, con un aumento negli Usa di oltre 181 mila veicoli il mese scorso, il suo miglior novembre in 17 anni.

Share