Blog

A Torino i primi esperimenti dell’auto a guida remota con il 5G

  • October 29, 2018
  • mcapelli

E’ andata in scena a Torino, con un test su strada, la prima auto connessa e guidata da remoto su rete 5G. Tim, infatti, con Ericsson e l’amministrazione torinese ha realizzato il primo evento in Italia, aperto al pubblico, in cui vedere dal vivo e sperimentare le potenzialità della rete 5G. E’ stata, quindi, realizzata un’area all’interno di Palazzo Madama, dove è collocata la postazione di guida remota con accesso ai flussi video provenienti dall’esterno, dall’area su cui la vettura si muove. La piattaforma di controllo presente sull’auto raccoglie in tempo reale dati e contenuti multimediali dai diversi sensori, telecamere e radar installati, trasmettendoli alla postazione remota, avvalendosi della rete 5G in termini di banda per il trasporto del flusso video del veicolo.

L’applicazione permetterà nei prossimi mesi di avviare il progetto “Smart Road” per la sperimentazione su più larga scala delle auto a guida autonoma in alcune aree protette della città di Torino dove già ora c’è la prima antenna 5G a onde millimetriche nel centro storico. Grazie alla sua ultra velocità e alla latenza 10 volte inferiore rispetto alle reti mobili attuali; Tim ha mostrato in anteprima ai visitatori la forza del 5G per abilitare la vita digitale di cittadini e imprese.

Share