Blog

Così si diventa tecnici del mondo delle corse

  • August 23, 2018
  • admin

Motorsport Technical School, la prima scuola italiana di formazione tecnica del motorsport stringe una partnership con l’Università di Pavia e l’Automotive Safety Centre, per dar vita all’inedito Master universitario di primo livello rivolto ad aspiranti ingegneri di pista.
MTS porta il proprio know how, maturato in 7 anni di corsi dedicati alla formazione dei professionisti del motorsport, a questo importante Master che avrà inizio ad ottobre per un selezionato numero di partecipanti.

Il percorso formativo di 1500 ore si configurerà come una vera e propria “race engineering experience” prevedendo lezioni frontali tenute da docenti accademici e ingegneri di pista professionisti, sessioni pratiche e sperimentali con l’ausilio di simulatori professionali e con il valore aggiunto pressoché unico di undici giorni di training presso l’Automotive Safety Centre. Gli studenti avranno la possibilità di lavorare direttamente sulla vettura da corsa e di prendere dimestichezza con il teamwork; il Master, coordinato dal prof. Carlo Rottenbacher, prevedrà inoltre visite tecniche presso le aziende partner, oltre a seminari di approfondimento su temi di particolare attualità.
Parte integrante del Master sarà il periodo di internship che tutti gli studenti avranno la possibilità di svolgere presso le aziende leader nel settore del motorsport, come McLaren.

Al termine del programma gli studenti otterranno il diploma accademico in Race Engineering da parte dell’Università di Pavia.
A bordo del Master, anche partner di eccellenza nel settore del motorsport come Brembo, Pirelli F1 e Xtrac.
Motorsport Technical School porterà il proprio know how grazie al coinvolgimento di parte del team di professionisti che tiene le lezioni presso la sede della scuola: ingegneri, tecnici e meccanici con esperienza pluriennale nelle diverse competizioni motoristiche, tra le quali la F1.

Share