Blog

Che raid con le Mini Cooper S E Countryman All4

  • August 20, 2018
  • admin

È iniziata da Dallas/Texas l’avventura Panamericana per gli equipaggi di tre MINI Cooper SE Countryman ALL4. La tratta – lunga quasi 17.000 chilometri e che attraversa 12 stati nel Nord, Centro e Sud America fino all’estremità meridionale del continente – rappresenta un’occasione perfetta per il primo modello ibrido plug-in del marchio premium britannico per mostrare tutte le sue qualità e allo stesso tempo attrare nuove persone interessate alla mobilità elettrica in stile MINI.

All’inizio del loro tour panamericano, che dal Texas arriverà alla Terra del Fuoco, gli avventurieri si imbatteranno in innumerevoli appassionati MINI che parteciperanno, a loro volta a pezzi di raid. Una delle soste avverrà a San Luis Potosí, luogo in cui l’anno prossimo verrà avviata la produzione di veicoli in un nuovo stabilimento del BMW Group. Fra le altre tappe di questo tour intercontinentale, che si estende lungo il collegamento stradale nord-sud più lungo del mondo, troviamo il Guatemala, l’Honduras, il Nicaragua, la Costa Rica, Panama, la Colombia e l’Ecuador. Il percorso attraversa inizialmente il Perù e il Cile per giungere al continente sudamericano ed estendersi poi lungo la costa atlantica fino a Ushuaia nella parte argentina della Terra del Fuoco. L’arrivo nella città più meridionale del mondo è previsto per il 29 agosto 2018.

Per sei settimane, le tre MINI Cooper S e Countryman ALL4 viaggeranno attraverso città meravigliose dell’America Latina e paesaggi naturali mozzafiato. In vista di questo viaggio impegnativo i veicoli sono stati adeguatamente attrezzati: fari supplementari, pneumatici abilitati alla guida di emergenza e uno spazio di carico sul tetto della vettura munito di ruota di scorta; tutti elementi che dimostrano l’eccellente equipaggiamento delle vetture, pronte ad affrontare eventuali difficoltà durante il percorso.

Tramite questo evento spettacolare, MINI intende comunicare i vantaggi della guida elettrica in queste regioni in cui – nonostante l’impatto dei cambiamenti climatici stia diventando sempre più evidente – la consapevolezza rispetto alla necessità di una mobilità sostenibile si sta diffondendo gradualmente. Allo stesso tempo, il viaggio sarà un’occasione per dimostrare in modo particolarmente efficace l’attendibilità e la resistenza sulla lunga distanza dell’azionamento ibrido plug-in sviluppato per MINI.

Share