Blog

I capolavori dell’Automotive? In mostra a Basilea per Grand Basel

  • July 19, 2018
  • admin

Grand Basel, il più importante salone di capolavori automobilistici, ha annunciato la lista dei membri del suo Advisory Board, che avrà un ruolo decisivo nel garantire i contenuti della fiera. Il salone raccoglierà i più straordinari veicoli del passato e del presente – alcuni dei quali non sono mai stati esposti al pubblico – selezionati con la guida di rinomati esperti.
Le kermesse automobilistiche hanno generalmente pochi limiti per l’ammissione delle auto esposte. Grand Basel è differente. Mentre il salone in sé è presentato da MCH Group, le esposizioni sono determinate unicamente sulla base dell’esame di un Advisory Board completamente indipendente. Questo comitato è stato composto in modo tale da includere un’ampia gamma di figure di spicco provenienti dal mondo dell’automotive, tra cui autorità nell’ambito della cultura e del design, esperti di arte e architettura.
I membri esecutivi dell’Advisory Board di Grand Basel, che saranno direttamente responsabili dei contenuti del salone sono: l’artista pop contemporanea di origine svizzera, Sylvie Fleury, esperta di cultura dei consumi; il famoso imprenditore creativo e fondatore di Garage Italia, Lapo Elkann; e il fondatore del Goodbrands Institute for Automotive Culture, il Professor Paolo Tumminelli.
Apportando ciascuno una ricca esperienza dai più disparati ambiti del mondo accademico, della manifattura, dell’arte e del design, questo team di opinionisti e appassionati di automobili contribuirà allo sviluppo della manifestazione e alla sua reputazione a livello globale.
La prima edizione di Grand Basel, che si svolgerà a Basilea dal 6 al 9 settembre 2018, apre la strada alle due tappe di Miami, dal 22 al 24 febbraio 2019, e Hong Kong, a maggio 2019.

Share