Blog

Smart Jacket, la giacca che aiuta i ciclisti a orientarsi nella giungla urbana

  • June 22, 2018
  • admin

Muoversi su due ruote su strade trafficate può essere di per sé già molto scoraggiante, ma per i ciclisti che distolgono lo sguardo per dare un’occhiata alle app di navigazione, è possibile incorrere in molti più rischi – sia per loro, sia per gli altri utenti della strada, compresi i pedoni.

A tal proposito, un gruppo di dipendenti Ford appassionati di ciclismo ha creato un esclusivo dispositivo indossabile, che consente ai ciclisti di orientarsi più facilmente e di mostrare più chiaramente la loro presenza e le loro intenzioni agli altri utenti della strada, mentre sono connessi a un’app.

“In Ford, vogliamo aiutare le persone a muoversi in modo più sicuro e libero all’interno delle nostre città”, ha dichiarato Tom Thompson, Project Lead Ford Smart Mobility Team. “Il concetto di Smart Jacket ci aiuta a comprendere come i diversi attori che fanno parte del sistema della mobilità urbana – ciclisti, automobilisti e pedoni – possano coesistere al meglio, attraverso l’applicazione di tecnologie intelligenti, e come si possa applicare tali apprendimenti a idee future”.

Il concept Smart Jacket presenta maniche che si illuminano per mostrare quando, chi le indossa, decide di girare a destra o a sinistra. Collegata in wireless a uno smartphone, l’app per la navigazione dedicata alle biciclette fa vibrare la manica corrispondente alla direzione che i ciclisti devono seguire per evitare strade trafficate e incroci.

In questo modo, non è necessario che i ciclisti distolgano gli occhi dalla strada o le mani dal manubrio per consultare uno schermo. Sensori sonori e aptici consentono ai ciclisti di ricevere chiamate, messaggi e riascoltare la guida per la navigazione. Integrata nella giacca, vi è, inoltre, anche una luce lampeggiante per segnalare l’arresto.

Share