Blog

LoJack® High-Tech Car Theft Series: Ladri di Vetture Connesse – #5 Relay Attack

  • November 03, 2016
  • admin

Siamo al quinto appuntamento della LoJack® High-Tech Car Theft Series, la newsletter che illustra i metodi più evoluti utilizzati dalla nuova generazione di ladri d’auto, attraverso la quali fornirvi una descrizione semplificata del metodo #Relay Attack

 Si tratta di un metodo facilmente replicabile che sfrutta le debolezze dei software delle case costruttrici e che può essere applicato alla maggioranza dei veicoli dotati di smart key. Questa tipologia di attacco prevede l’uso di due ripetitori in radiofrequenza (spesso realizzati in modo artigianale visto l’elevato costo di quelli in commercio), che consentono di far “rimbalzare” la comunicazione tra il veicolo e la (sua chiave) key fob anche quando sono a distanza tra loro. In questo modo il veicolo viene di fatto “ingannato”, facendo risultare la presenza della chiave per la normale procedura di autenticazione, quando in realtà essa è fuori portata.

 In Russia circa il 30% dei furti di vetture di brand stranieri viene effettuato con questo metodo difficile da “diagnosticare” a posteriori, per l’assenza di prove al momento del recupero che possano confermare l’utilizzo dei ripetitori.

Nelle Prossime 2 settimane:

#6. Connected Attack

#7. Cloud/Remote Service Attack

Relay_Attack