LoJack – Dalle origini a oggi


La storia di LoJack inizia nel 1976 quando a William Regan, Commissario di Polizia nella città di Medfield (Massachusetts), inizia a progettare un dispositivo ad alta tecnologia in grado di aiutare le Forze dell'Ordine ad individuare e recuperare i veicoli rubati, riconsegnandoli ai legittimi proprietari.

In quell'anno molti ufficiali della Polizia perdono la vita durante normali controlli del traffico stradale e il fenomeno dei furti d'auto è dilagante, tanto che il Massachusetts viene etichettato come "capitale mondiale dei furti d'auto".

Reagan sceglie per i dispositivi che sta creando il nome "LoJack", in quanto accattivante, facile da ricordare e, soprattutto, l'antitesi di "hi-jack" (dirottamento).

Solo dieci anni più tardi, nel giugno del 1986, LoJack riceve finalmente l'autorizzazione dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza a rendere operativo il sistema nello stato del Massachusetts, e il mese successivo inizia la commercializzazione dei prodotti, non prima di aver donato ai dipartimenti delle Forze dell'Ordine di tutto lo Stato 250 "Police Tracking Computers" (sistemi di tracciamento del segnale emesso dai dispositivi a bordo dei veicoli rubati).

Il passo successivo per la compagnia è l'espansione in altri mercati statunitensi, dapprima Florida e New Jersey, cui si aggiungono presto molti altri stati. Nel 1992 i dispositivi LoJack approdano anche sui mercati internazionali e nei successivi otto anni raggiungono più di una dozzina di paesi in tutto il mondo (inclusi Regno Unito, Sud Africa, Argentina, Messico e Hong Kong).

Nel 2000, inizia una nuova fase per la compagnia grazie alla commercializzazione di nuovi prodotti (sistema Early Warning ad Avviso di "movimento non autorizzato del veicolo" e soluzioni per motoveicoli), a un'ulteriore espansione negli Stati Uniti e allo sviluppo della rete internazionale.

Nel 2011 LoJack Corporation ha celebrato il 25° anniversario come principale fornitore mondiale di sistemi per il rilevamento e recupero di beni mobili di valore e oggi LoJack opera in 26 stati USA e nel Distretto di Columbia, oltre ad essere presente in più di 30 Paesi del mondo in America, Europa, Africa e Asia.


Mercati USA in cui LoJack è presente: Arizona, California, Colorado, Connecticut, Delaware, Florida, Georgia, Illinois, Louisiana, Maryland, Massachusetts, Michigan, North Carolina, New Hampshire, New Jersey, New York, Nevada, Ohio, Oregon, Pennsylvania, Rhode Island, South Carolina, Tennessee, Texas, Virginia, Washington, and the District of Columbia
Mercati internazionali in cui LoJack è presente: Argentina, Bahamas, Belize, Brazil, Canada, Colombia, Costa Rica, Dominican Republic, Ecuador, El Salvador, France, Guatemala, Honduras, Hong Kong, Italy, Kenya, Mexico, Mozambique, Nicaragua, Panama, Peru, Poland, Puerto Rico, South Africa, Spain, Swaziland, Trinidad and Tobago, Uganda, United Kingdom, United States, Uruguay, and Venezuela