LoJack e Le Forze dell’Ordine

LoJack è l’unico sistema utilizzato dalle Forze dell’Ordine durante le attività di recupero dei veicoli rubati.

Oltre alla tecnologia che non conosce barriere, uno dei principali punti di forza che distinguono LoJack dai competitor è, infatti, rappresentato dagli esclusivi rapporti di collaborazione con le Forze dell’Ordine, sui cui mezzi (autopattuglie, elicotteri, aerei) sono installate speciali unità “Vehicle Tracking Computer” (VTC) per rintracciare e recuperare rapidamente i veicoli rubati in autonomia.

Il LoJack è pertanto un valido strumento di supporto per le Forze dell’Ordine nella lotta contro il crimine che si cela dietro il furto di veicoli. Oggi il sistema è utilizzato da oltre 500 pattuglie delle Forze dell’Ordine su tutto il territorio nazionale e la collaborazione è attiva con diverse Forze di Polizia per coprire il recupero dei veicoli rubati nelle grandi città, su strade, autostrade e in prossimità delle vie d’uscita come porti o confini.

 

LAW ENFORCEMENT LIAISON LOJACK

Tra LoJack ed i Comandi di Polizia è essenziale la presenza di persone che curino i rapporti di collaborazione costantemente, grazie alle quali è possibile organizzare corsi di formazione degli agenti per l'utilizzo dei dispositivi LoJack, assegnare gli equipaggiamenti ed essere in ogni momento un consulente sul funzionamento del sistema.